. L'Ultimo Pastore - Un film di Marco Bonfanti



Gaì: codice espressivo parlato esclusivamente tra pastori nomadi.
Un gergo speciale. Una vera e propria lingua segreta, che si suppone
possa essere risalente ad un periodo Pre-medievale.
Il Gaì si è tramandato oralmente per secoli e oggi sono rimasti in una decina 
a parlarlo e a comprenderlo. Renato Zucchelli è uno di questi ultimi depositari.
Questa è una registrazione esclusiva di una conversazione Gaì fra due pastori,
incisa su magnetofono nei primi anni '50.
L'unica testimonianza audio esistente al mondo.
 
(Si ringrazia per la gentile concessione del materiale audio
l'insegnante e giornalista Anna Carissoni).
Galleria Fotografica Video La Lingua Segreta
 
 
Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se continui la navigazione accetterai consapevolmente il loro utilizzo.